Journey through the afterlife: ancient Egyptian Book of the Dead al British Museum

Jon Bodsworth, Papyrus of Hunefer. British Museum

Nome collettivo per una raccolta di incatesimi, consigli e formule magico-religiose che dovevano servire al defunto nel suo viaggio ultraterreno, il Libro dei Morti è un vero e proprio manuale di sopravvivenza per l’aldilà.
Inizialmente tracciati sulle pareti della camera sepolcrale, nel Medio Regno (1987 a.C. – 1780 a.C.) i geroglifici erano dipinti sui sarcofagi, per poi essere sostituiti (a partire dalla XVIII dinastia) da papiri posti nella tomba o nel sarcofago del defunto, assieme ai tesori e alle suppellettili ritenute necessarie per il suo viaggio nell’aldilà..

Una rara opportunità  per ammirare la straordinaria collezione di Libri dei morti del British Museum, artefatti così preziosi e fragili che solo di rado sono esposti.
 

Fino al 6 Marzo 2011.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...