Prince (boy) George di Cambridge

Speravo in qualcosa di un po’ meno ovvio, chessò, Richard per esempio, che è tempo di riabilitare quel Riccardo III così vilificato da Shakespeare. O magari Arthur, nella speranza che uscendo da ‘sta maledetta crisi si potesse entrare in una nuova età dell’oro.
E invece l’hanno chiamato George. In onore del padre della Regina chiaramente, quel Giorgio VI de Il discorso del Re, magistralmente interpretato dal mio adorato Colin (Firth). È che che di Giorgi ce ne sono stati così tanti  che il principino George Cambridge si perde un po’ tra gli antenati celebri. A partire da George I Hannover, chiamato a fare il re alla fine della dinastia Stuart e che non sapeva neanche l’inglese, l’incospicuo Giorgio II eppoi Giorgio III, famoso più per la sua pazzia che per eventi epocali come la Rivoluzione Industriale, la Guerra d’indipendenza degli Stati Uniti e le guerre napoleoniche, e il godereccio Giorgio IV. Per non parlare del cupo Giorgio V e  del già citato Giorgio VI. Senza contare  tutti gli altri – da san Giorgio a George Clooney a Boy George.  Ma per me George rimarrà sempre lui…

(Mi chiedo solo se avranno una bambina si chiamerà Mildred…)

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...