Chi sono

Mi chiamo Paola e appartengo alla sempre crescente tribù di italiani che, ad un certo punto della propria vita, hanno mollato tutto e tutti e sono partiti in cerca di avventure nella Capitale. Laureata in Lettere Moderne, specializzata in Storia dell’Arte e indecisa sul cosa fare da grande (la Scuola di Giornalismo? Il Rasta a Barbados?), sono arrivata a Londra nel 1999 con l’intenzione di stare “sei mesi” per imparare l’inglese.

Ho lavorato in un sandwich-bar, insegnato Italiano come lingua straniera e scritto per le testate Exibart e Grandimostre. Ora sono traduttrice freelance e lavoro in uno dei meravigliosi musei della Capitale. Adoro l’arte e mi piace scrivere d’arte e scrivo per Artribune, LondonIta e No Borders Magazine. Inutile dire che vedo tante, tantissime mostre, tanto che colleghi e amici hanno cominciato a scherzare sul fatto che non mi basta lavorare in un museo, ma trascorro il mio tempo libero tra statue e dipinti altrui. Quando ho deciso di iniziare a scrivere un blog pertanto, non ho avuto dubbi sul nome. E così nel 2010 è nato Vita da Museo.

Ho anche il pallino della Storia, meglio se antica, medievale e moderna, ma non disdegno quella contemporanea – sempre storia è… Adoro leggere e sono un’avida lettrice di romanzi noir. Sono anche un’inguaribile curiosa e macchina fotografica alla mano, adoro andare alla scoperta di angoli meno conosciuti di Londra. Inutile dire che non ho ancora deciso cosa fare da grande, ma nel frattempo l’inglese, l’ho imparato… 😉

5129_109551476312_1543698_n

Qui la mia intervista su ITALIAN KINGDOM.

15 pensieri su “Chi sono

  1. Nonostante fare il rasta a Barbados sia un’alternativa allettante (per me tutt’ora valida) credo che la tua scelta sia stata ben ponderata ed abbia avuto ottimi esiti! Per quel che mi riguarda, da amante dell’arte e dell’Inghilterra non posso fare altro che unirmi, con grande entusiasmo, ai lettori fissi di questo blog! 😉

    Liked by 1 persona

  2. Che bello!! Mio figlio è a Londra da tre anni e lavora al Museo di Scienze Naturali poco distante dal Victoria and Albert museum, ogni volta che vado a trovarlo mi procura un biglietto per qualche spettacolo al Royal Albert Hall..
    Bellissima Londra, specialmente la zona di South Kensington dove alloggia, molto interessante il tuo blog…ti seguirò!
    Ciao 🙂

    Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...